GIOCO COMPULSIVO: come uscire dalla malattia del gioco

Regole del forum
La sezione è moderata: ogni post aggiunto verrà da noi autorizzato manualmente per prevenire i sempre più frequenti episodi di spam e di lamentele senza senso.
Avatar utente
casino2k.com
Admin
Messaggi: 1775
Iscritto il: 12 ott 2008, 13:51
Località: Milano
Contatta:

Gioco d'azzardo patologico, malattia dal gioco, gioco compulsivo, dipendenza dal gioco d'azzardo: tutti sinonimi della manifestazione di una MALATTIA, di una PATOLOGIA, di una DIPENDENZA, paragonabile a quella derivante dall'uso di droghe pesanti.

Prima di affrontare una discussione sul tema, cerchiamo di darvi dei punti di appoggio per poter affrontare il problema

RIFERIMENTI PER AFFRONTARE IL PROBLEMA Il giocatore compulsivo purtroppo non si accorge di avere un problema finchè non ha toccato il fondo.

Un video molto diretto che vale più di mille parole già dette e scritte è quello del mini reportage di Nadia Toffa delle Iene che potete trovare sul sito di mediaset.
Per qualunque segnalazione riguardo a siti ed associazioni che possano aiutare per risolvere il problema del gioco compulsivo vi preghiamo di lasciare un messaggio.
Avatar utente
teoteo
Vincita $690.00
Messaggi: 903
Iscritto il: 24 nov 2009, 12:12

Ho visto anche io il video delle iene e devo dire che fa riflettere molto.

La cosa di cui non riesco proprio a capacitarmi è come faccia una persona a non riuscire a stabilire un tetto massimo di spesa e come faccia a giocare 1.000€ in un gioco che al massimo te ne paga 2.000€ : Cry :

Penso che la soluzione al gioco compulsivo ed alla dipendenza dal gioco d'azzardo, che poi vale per tutte le dipendenze, è solo l'educazione nelle scuole e nelle famiglie, se si arriva a 40 anni senza mai essersi posti il problema, non è possibile affrontarlo con cognizione di causa.
thediablos
Vincita $10.00
Messaggi: 111
Iscritto il: 13 ott 2011, 19:24
Località: Bergamo

teoteo ha scritto:Ho visto anche io il video delle iene e devo dire che fa riflettere molto.

La cosa di cui non riesco proprio a capacitarmi è come faccia una persona a non riuscire a stabilire un tetto massimo di spesa
il problema del "voglio recuperare"..
Penso sia successo a tutti, o quasi. Me compreso, fortunatamente passato da moooooooooolto tempo :)
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

thediablos ha scritto: il problema del "voglio recuperare"..
Penso sia successo a tutti, o quasi. Me compreso, fortunatamente passato da moooooooooolto tempo :)
Assolutamente si, fa parte del passato!
thediablos
Vincita $10.00
Messaggi: 111
Iscritto il: 13 ott 2011, 19:24
Località: Bergamo

Roger ha scritto:
thediablos ha scritto: il problema del "voglio recuperare"..
Penso sia successo a tutti, o quasi. Me compreso, fortunatamente passato da moooooooooolto tempo :)
Assolutamente si, fa parte del passato!
;)
Purtroppo ci sono persone "deboli", e sperano nel recupero.. Anche dopo diverso tempo che giocano..
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Ue mi stai dando del debole? : Andry :
Non hai mai provato questa sensazione? o dal momento che hai iniziato a giocare avevi già capito tutto?
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

Buon giorno a tutti, ero assente per motivi di connessione pc, ma tutto risolto:
Molto interessante questa nuova discussone.

Il video girato dalle Iene, ha fatto riflettere anche me, e non solo ,mi ha fatto ritornare indietro con la mente, a qualche anno fa,

Io ero cosi, come tanti dei personaggi che si vedono nel video.

Non si riesce a smettere, è come una droga.
E più si perde e più soldi si buttano nelle slot.
Queste macchinette sono davvero infernali.

Un saluto.
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

thediablos ha scritto:
Roger ha scritto:
thediablos ha scritto: il problema del "voglio recuperare"..
Penso sia successo a tutti, o quasi. Me compreso, fortunatamente passato da moooooooooolto tempo :)
Assolutamente si, fa parte del passato!
;)
Purtroppo ci sono persone "deboli", e sperano nel recupero.. Anche dopo diverso tempo che giocano..

Giusto, purtroppo ci sono persone deboli, che si fanno assorbire completamente dall'illusione di vincere qualcosa per arrotondare lo stipendio,specie in questo periodo di crisi.

Diciamo che le slot, sono più micidiali del gioco on line, perchè hai un contatto diretto con il gioco e una vincita immediata, tocchi i soldi con mano.

Il gioco on line, invece è più subdolo, perchè si fa nella propria cameretta, di nascosto, senza essere visto.
In fondo basta fare una ricarica sulla carta di credito di turno, e tutto è più facile.

Ci sono persone che riescono a controllarsi, a decidere "quanto " giocare.

Ma l'euforia di una vincita consistente, potrebbe far scattare nel cervello la voglia di avere di più, di osare e rischiare per vincere di più.


Detto in poche parole, se uno gioca e vince e si rigioca i soldi vinti,anche a distanza di tempo, potrebbe andar bene.

Il problema si fa sentire , quando cominci ad intaccare i risparmi del conto corrente, o prendi i soldi da carte revolving, o peggio li rubi ,li sottrai dal bilancio familiare.

Un saluto a tutti, e sempre in gamba.
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

..................come uscire dalla malattia del gioco ?????????????

per rimanere in argomento :

di certo, le modalità per uscirne fuori,sono diverse da persona a persona,ma sopratutto ci deve essere la volontà della persona interessata.

I vari gruppi di aiuto, Sert, G.A. sono molto utili , ma la volontà è determinante.

La mia esperienza personale, mi ha portato a concludere e credere fermamente, che la vicinanza a 360° di un familiare (nel mio caso mia moglie) sia più importante di tutto.

Io ne sono uscito fuori grazie a lei e i miei figli.

Magari mi piacerebbe sentire anche le esperienze "passate" di thediablos, Roger, Teoteo (mp) e di chiunque abbia voglia di condividere con tutti, qualche "brutto" periodo della vostra esperienza di giocatori.

Un saluto a tutti.
thediablos
Vincita $10.00
Messaggi: 111
Iscritto il: 13 ott 2011, 19:24
Località: Bergamo

Roger ha scritto:Ue mi stai dando del debole? : Andry :
Non hai mai provato questa sensazione? o dal momento che hai iniziato a giocare avevi già capito tutto?
stai scherzando? Non mi permetterei, non ti "conosco" nemmeno.
Non era riferito a te, e sì, l'ho provata sulla mia pelle, come dico sempre e non lo nego.
La mia prima esperienza sui Casinò è stata quella di perdere 400€ in meno di mezz'ora alla Roulette, e risale, più o meno, a 5/6 anni fà..

;)
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

thediablos ha scritto:stai scherzando? Non mi permetterei, non ti "conosco" nemmeno.
Non era riferito a te, e sì, l'ho provata sulla mia pelle, come dico sempre e non lo nego.
La mia prima esperienza sui Casinò è stata quella di perdere 400€ in meno di mezz'ora alla Roulette, e risale, più o meno, a 5/6 anni fà..
;)
Tranquillo scherzavo :D

La mia prima esperienza risale a 3 anni fa e ho bruciato 200€ alle slot machine in circa 10 minuti, vuoi la sfiga vuoi l'inesperienza, non ho iniziato molto bene!
thediablos
Vincita $10.00
Messaggi: 111
Iscritto il: 13 ott 2011, 19:24
Località: Bergamo

almeno tu hai bruciato meno : Lol : : Lol : io 400€ : CoolGun :
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

: RedFace : : RedFace : : RedFace : : RedFace : arrossisco per le vostre perdite.

Ho cominciato a rendermi conto di avere il problema quando ero arrivato intorno ai 40.000 €.
E non si tratta di inesperienza, vi assicuro.

Un saluto a tutti.
thediablos
Vincita $10.00
Messaggi: 111
Iscritto il: 13 ott 2011, 19:24
Località: Bergamo

Slot ha scritto:: RedFace : : RedFace : : RedFace : : RedFace : arrossisco per le vostre perdite.

Ho cominciato a rendermi conto di avere il problema quando ero arrivato intorno ai 40.000 €.
E non si tratta di inesperienza, vi assicuro.

Un saluto a tutti.
Casinò terrestri o virtuali?
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Slot ha scritto:: RedFace : : RedFace : : RedFace : : RedFace : arrossisco per le vostre perdite.

Ho cominciato a rendermi conto di avere il problema quando ero arrivato intorno ai 40.000 €.
E non si tratta di inesperienza, vi assicuro.
Un saluto a tutti.
Cavolo, terrestri o virtuali?
Avatar utente
teoteo
Vincita $690.00
Messaggi: 903
Iscritto il: 24 nov 2009, 12:12

thediablos ha scritto:
teoteo ha scritto:Ho visto anche io il video delle iene e devo dire che fa riflettere molto.

La cosa di cui non riesco proprio a capacitarmi è come faccia una persona a non riuscire a stabilire un tetto massimo di spesa
il problema del "voglio recuperare"..
Penso sia successo a tutti, o quasi. Me compreso, fortunatamente passato da moooooooooolto tempo :)
Sarà che ho iniziato a giocare ad un'età abbastanza matura in cui ho già visto gente dilapidare stipendio e pensione giocando al raddoppio al lotto su numero secco, ma quando gioco mi dò un budget e parto col presupposto che lo perderò.

Un paio di vincite interessanti alle slot online le ho fatte ma cerco di tenere traccia del mio bilancio prima di buttarmi in spese folli.
Slot ha scritto: : RedFace : : RedFace : : RedFace : : RedFace : arrossisco per le vostre perdite.

Ho cominciato a rendermi conto di avere il problema quando ero arrivato intorno ai 40.000 €.
E non si tratta di inesperienza, vi assicuro.

Un saluto a tutti.
: Hurted :

Io ho visto un signore straniero perdere circa 20.000€ al blackjack dal vivo in una sola serata, questa esperienza mi ha assolutamente rafforzato nel mio stile di gioco conservativo.
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

Rispondo alle vostre domande;
Pur abitando a soli 5 km da un noto casinò
non sono mai andato a giocarci

non ho mai giocato in un casinò on line, videopoker, roulette,ecc,ecc

Il mio gioco si distribuiva tra lotto , gratta e "perdi", ma sopratutto slot machine.

Ho alternato periodi di vincite, consistenti,anche giornaliere,a periodi di perdite devastanti.

Con il gioco, guadgnavo molti più soldi che al lavoro.

Il gioco per me era diventato "il lavoro".

il contatto diretto con il denaro ti cambia la personalità

Giochi , vinci ,ed incassi , e sei al settimo cielo.

Non so se per chi gioca on line se sia la stessa cosa.

L'adrenalina ti arriva a mille
ti senti un Dio, onnipotente, invincibile.

Io ne sono uscito signori, con molta fatica.

Ed ho cominciato con un maledetto € infilato per caso in una slot, per provare.

Ho vinto,non ricordo bene , circa 400 €.

Con un euro.

E' stato l'inizio della fine.

Il mio consiglio rimane sempre di restare con i piedi per terra.

Un saluto a tutti.
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Slot ha scritto: Ho alternato periodi di vincite, consistenti,anche giornaliere,a periodi di perdite devastanti.
Credo che un'eccelsa qualità che dovrebbe avere un giocatore sia quella di saper quando smettere e uscire dal gioco, cioè incassare le vincite, staccare e ridefinire le giocate la volta successiva, vincere o perdere poco, incassare e così via.
Se si rigioca subito quello vinto è certo: LO PERDI!
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 279
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

Roger ha scritto:
Slot ha scritto: Ho alternato periodi di vincite, consistenti,anche giornaliere,a periodi di perdite devastanti.
Credo che un'eccelsa qualità che dovrebbe avere un giocatore sia quella di saper quando smettere e uscire dal gioco, cioè incassare le vincite, staccare e ridefinire le giocate la volta successiva, vincere o perdere poco, incassare e così via.
Se si rigioca subito quello vinto è certo: LO PERDI!
Non è cosi facile come scriverlo Roger,
le cose bisogna provarle sulla propria pelle.

Non tutti riescono a comprendere quando fermarsi, sopratutto dopo una vincita.
Con i tempi che corrono, quante persone, dalla casalinga al pensionato, dal lavoratore disoccupato, ai i giovani , tentano la fortuna al gioco, nella speranza di incrementare la paghetta, la pensione, i soldi per fare la spesa.

Basta guardarsi un po' in giro.
Questa è vita di tutti i giorni, magari inconcepibile per chi gioca on line, ma è realtà.
Potrei mettere un articolo tutti i giorni di persone che si rovinano al gioco, anche con poco, ma fa no tizia solo il pensionato che si toglie la vita,la casalinga che scappa di casa dopo aver prosciugato il c/c di famiglia, o il giovane che ruba le offerte in chiesa per giocare, o del funzionario di banca che si gioca tutto alle slot machine da bar durante la pausa di pranzo.
Potrei andare avanti per ore.
Realtà.


Il gioco è una cosa (il cosiddetto gioco sociale )

il gioco d'azzardo è un'altra.

Un saluto a tutti come sempre.
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Si ho capito lo dici sempre slot...è come l'alchool e tantissimi altri vizi.
Il gioco d'azzardo è un vizio e bisogna imparare a gestirlo, chi non riesce si rovina e mi dispiace, quindi a questo punto credo sia utile per tutti spiegare (o almeno provarci) come si fa a prevenire, perchè curare non serve a niente se si è perso tutto.

Se continui a dire, non giocare, non fare questo, non fare quello...la gente lo fa e continua a farlo. E' più utile spiegare come non cadere nella malattia, se poi uno non ci sente, non legge e continua a rovinarsi, bhè non so cosa dire.
Rispondi