crisi delle sale bingo

La sezione per i giocatori di Bingo online. Anche se in questo gioco la fortuna gioca un ruolo preponderante, potete venire qui per le discussioni su strategie, consigli e informazioni di qualsiasi genere. Lo spazio è a vostra disposizione anche per raccontare le vostre esperienze e per eventuali confronti sul servizio reso dai vari casinò online che permettono di giocare a Bingo direttamente da casa. Se vincete, non dimenticate di catturare la schermata, i vostri racconti serviranno anche da stimolo a tutti gli altri utenti.
Regole del forum
La sezione è moderata: ogni post aggiunto verrà da noi autorizzato manualmente per prevenire i sempre più frequenti episodi di spam e di lamentele senza senso.
Rispondi
Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 284
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

crisi delle sale bingo

Messaggio da Slot »

Sempre più utenti negli ultimi anni si sono rivolti al gambling in internet e al bingo online, soprattutto in seguito alla legalizzazione del mercato del gioco d'azzardo online avvenuta a partire dal luglio di quest'anno. In molti comunque hanno continuato a frequentare le sale da bingo terrestri, visto che sono forse l'occasione più diffusa sul territorio italiano per frequentare sale che ricordano quelle dei casino. Tutto questo mercato potrebbe però andare in crisi, visto che le sale da bingo hanno beneficiato finora di una agevolazione che, se non dovesse essere rinnovata entro la fine di questo dicembre, metterebbe in seria difficoltà un intero settore.

Per capire la situazione attuale del Bingo bisogna risalire a qualche anno fa. Si capisce quindi subito che all'origine della crisi del bingo non ci sono i casino online e nemmeno quindi i giochi di bingo che si possono fare in internet. Le prime sale da bingo autorizzate sono state infatti aperte in Italia nel 2001, attraverso un decreto che prevedeva, in maniera ottimistica, che il mercato italiano potesse supportare in totale fino a 800 sale.

Questo numero non si è sfiorato nemmeno lontanamente, essendo arrivati ad un massimo di 329 sale, un picco raggiunto nel 2004, che alla fine è stato anche l'anno di inizio della crisi. È dal 2004 che chiudono le prime sale di bingo, fino ad arrivare al 2009, un anno di concertazione, di analisi di mercato, che ha consentito ad operatori, governo ed AAMS di fare una analisi minuziosa per poi dare il via ad azioni in grado di rilanciare questo settore in crisi.

Tra le varie azioni intraprese, c'è stata quella di ridurre il PREU (prelievo erariale unico), dal 23,5% al 12%. Questa condizione di regime fiscale agevolato è entrata in vigore da gennaio 2010 in maniera sperimentale per due anni ed ha dato ottimi risultati. Negli ultimi due anni infatti non è chiusa nessuna sala da bingo, bloccando quindi in questo modo un processo che andava avanti ininterrotto dal 2004. Si è quindi stabilizzato il mercato ed è aumentato anche il gettito fiscale, grazie all'introduzione nelle sale di circa 4500 videolottery.

Ecco quindi che se non verranno confermate le misure introdotte in maniera sperimentale nel 2010 un intero settore rischia di crollare, con pericoli anche per l'indotto. È stato infatti stimato che a partire dal 1 gennaio 2012 saranno a rischio i 12.000 posti di lavoro direttamente collegati alle sale di bingo e in totale 20.000 posti di lavoro se si considera anche l'indotto. Insomma, 20.000 famiglie italiane saranno in crisi se non si rinnoveranno le misure di agevolazione fiscale per il bingo.
«Il gioco d'azzardo è il miglior modo per ottenere nulla da qualcosa.»


https://sosgiocodazzardo.forumfree.it

Avatar utente
Slot
Vincita $18.00
Messaggi: 284
Iscritto il: 27 apr 2011, 13:58
Località: Los Angeles
Contatta:

Re: crisi delle sale bingo

Messaggio da Slot »

Neanche il Bingo sfugge alla crisi, un centinaio di sale bingo a rischio chiusura
2012 Jan 13


Sale Bingo: Rischio Chiusura
Il Bingo sta per essere travolto dalla crisi e circa 100 sale bingo in Italia rischiano di chiudere i battenti. La denuncia arriva direttamente dalla Federbingo che prevede così 5000 futuri disoccupati nel solo settore Bingo. La sola salvezza potrebbe arrivare da un decreto previsto per fine anno, con la proroga del prelievo unico erariale, per non colpire le sale bingo italiane. Adottare misure di tutela per il Bingo, come è stato fatto negli ultimi anni, porterebbe dei vantaggi anche all’erario, ed eviterebbe la perdita di migliaia di addetti alle sale bingo. L’appello è rivolto al governo Monti!

La domanda sorge spontanea.

Per salvare migliaia posti di lavoro
bisogna incrementare il gioco ???

Un saluto .
«Il gioco d'azzardo è il miglior modo per ottenere nulla da qualcosa.»


https://sosgiocodazzardo.forumfree.it

Avatar utente
teoteo
Vincita $690.00
Messaggi: 996
Iscritto il: 24 nov 2009, 12:12

Re: crisi delle sale bingo

Messaggio da teoteo »

A me sembra ridicolo, nessuno gioca al bingo live perchè è finito il boom, la gente non si diverte più a giocare in un gioco dove SOLO IL 50% DEL MONTEPREMI VA IN VINCITE, la gente non ha soldi.

Dispiace per chi perderà il lavoro, che facciano qualcosa per creare nuovi posti in altri settori...

Se la mia azienda va male, voglio proprio vedere lo stato come mi aiuta....
Chi gioca piano, gioca sano e va lontano :D
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 973
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Re: crisi delle sale bingo

Messaggio da Roger »

teoteo ha scritto:A me sembra ridicolo, nessuno gioca al bingo live perchè è finito il boom, la gente non si diverte più a giocare in un gioco dove SOLO IL 50% DEL MONTEPREMI VA IN VINCITE, la gente non ha soldi.
Questo come dici tu teoteo è un serio problema del settore, ma ricordiamo che il 99% delle persone neanche capiscono e sanno che solo il 50% della raccolta è distribuito in vincite, scommetto che molte signore neanche capiscono quando dici 50%, comunque sicuramente è un fattore che porta la gente a giocar emeno al bingo!

Il problema fondamentale secondo me è che ci sono troppe sale da bingo, insomma io vivo in una piccola città di 100.000 abitanti, e nel periodo del boom erano sorte 5 o 6 sale da bingo nel raggio di pochi kilometri, ovviamente sono tutte fallite tranne una che è ancora attiva.
Come in tutte le cose ci vuole moderazione, se mi apri una sala da bingo in ogni quartiere è ovvio che poi falliscono quasi tutte. Sono andato recentemente nell'unica sala da bingo della mia città e di gente ce n'era, non mi smebra un male ogni tanto giocare al bingo per cui spero che le poche sale che funzionino tengano e non falliscano!
Rispondi