Truffe e Accertamenti su documenti inviati

Regole del forum
La sezione è moderata: ogni post aggiunto verrà da noi autorizzato manualmente per prevenire i sempre più frequenti episodi di spam e di lamentele senza senso.
Avatar utente
casino2k.com
Admin
Messaggi: 1699
Iscritto il: 12 ott 2008, 13:51
Località: Milano
Contatta:

Buongiorno a tutti,
sono arrivate numerose lamentele da parte di alcuni utenti, riguardanti accertamenti richiesti da alcuni casinò su documenti già inviati.

È sicuramente fastidioso sentirsi come accusati di fornire dati falsi, e anche abbastanza seccante dover continuamente fornire prove sempre più dettagliate della propria identità, ma sembrerebbe davvero necessario per via di alcune truffe ben congegnate ai danni dei concessionari.

Oggi, parlando con il responsabile di un casinò di cui per ora non faccio il nome, mi è stato detto che c'è un'organizzazione che sta mettendo in atto vere e proprie truffe molto ben elaborate, aprendo centinaia (migliaia?) di conti giocatore con copie di documenti rubate.
Appena ho l'autorizzazione da parte del casinò inserisco i dettagli di questa truffa.

Nel frattempo riflettete su come sia facile per un truffatore che dispone della vostra copia della carta di identità, aprire un conto, fare giocate a vostro nome, utilizzare sistemi di pagamento non molto controllati (forse rubati, magari una vostra postepay) fare giocate, prelevare, passarsi soldi nei tavoli da poker, ecc ecc.

E riflettete anche su come sia difficile per un concessionario (il casinò) verificare la vostra identità semplicemente con l'ausilio di una copia di un documento che, appunto, potrebbe essere stata rubata, venduta, trafugata dal vostro pc.

Se la guardate da questo punto di vista, forse, la richiesta del casinò di documenti autenticati in un qualche modo (ad esempio con una vostra foto mentre mostrate il documento come richiesto da Starvegas) non è poi così irragionevole: anzichè sentirvi violati nella vostra privacy, forse, vi sentirete ancora più tutelati...
excalibur6
Vincita $0.50
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 apr 2014, 22:44

Questa è una buffonata che usano i casinò per trattenere liquidità e per impedirti di prelevare, magari confidando nel fatto che intanto l'utente continua a giocare e perde qualcosa se non tutto il saldo. In ogni campo ci sono delle regole prestabilite ed esse vanno rispettate, la Carta dei Servizi AAMS parla chiaro: i concessionari devono soddisfare le richieste di prelievo previa ricezione di un documento di identità PUNTO E BASTA, il resto sono scuse e chiacchiere.
Ah dimenticavo: come mai questa premura di accertare l'identità degli utenti non viene espletata PRIMA che si versino i soldi, ovvero prima che il fantomatico danno a colui a cui è stata rubata l'identità venga concretamente posto in essere? Stranamente questi controlli avvengono solo quando si vince...
CI SONO CASINO' CHE SI COMPORTANO BENE, CHE SI COMPORTANO COME I CASINO' RELAI, OVVERO CHE TI TRATTANO CORDIALMENTE SIA QUANDO PERDI CHE QUANDO VINCI (magari lo fanno per educazione, magari perché vogliono farsi pubblicità con altri clienti, chi lo sa), GLI ALTRI, OSSIA QUELLI CHE SI AGGRAPPANO A TUTTO PUR DI NON PAGARE, SONO CASINO' POCO SERI E STIAMONE ALLA LARGA, SI MERITANO DI CHIUDERE COME STA ACCADENTO AD MOLRI.
Avatar utente
teoteo
Vincita $300.00
Messaggi: 895
Iscritto il: 24 nov 2009, 12:12

Io credo che la verità stia nel mezzo, ovvero che come dice casino2k sia molto facile per alcuni soggetti (ad esempio centri di telefonia che ricevono decine di copie di documenti al giorno) avere dati per creare identità finte e fare chissà che truffe.

D'altro canto come dici tu excalibur è un po' strano che questi accertamenti avvengano solo in caso di vincite. Andrebbero fatti subito in modo piu approfondito, così credo che si eviterebbero anche carte di credito rubate e molte altre situazioni brutte.

E sicuramente sarebbe tutto più semplice se aams si esprimesse in merito, un conto è quello che ci dice casino2k (pur credibile), un conto è una presa di posizione di AAMS, ovvero dello stato italiano...
excalibur6
Vincita $0.50
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 apr 2014, 22:44

AAMS si è già espressa in merito con la Carta dei Servizi che ho citato.
Non è loro diritto prendere iniziative in merito e derogare, in sfavore dei clienti, a tale regolamento. A maggior ragione quando ciò accade solo nel caso di vincita. E' un comportamento in mala fede. Dammi retta, sono ferrato in materia giuridica, non ti faccio la chiacchiera provinciale.
Avatar utente
teoteo
Vincita $300.00
Messaggi: 895
Iscritto il: 24 nov 2009, 12:12

Si però è anche vero che se c'è gente che è in grado di aprire molti account finti con copie di documenti vere... il casinò dovrà pure tutelarsi in qualche modo no? Certo se spiegassero esplicitamente che è per problemi di truffe uno fornirebbe più volentieri quello che gli viene chiesto...
excalibur6
Vincita $0.50
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 apr 2014, 22:44

Ti ripeto, la legge non conferisce loro il diritto di agire in quel modo e se lo fanno stanno violando le regole redatte dall'AAMS. Non c'è altro da aggiungere, come si suol dire "carta canta", il resto sono chiacchiere.
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

Da quanto ho intuito la truffa stava nel aprire conti gioco con migliaia di identità rubate (o comprate?) in modo da sfruttare i bonus?

La tematica credo sia molto delicata, la verifica dell'identità dovrebbe essere in concomitanza con il deposito, quindi accettato il deposito è verificato anche il prelievo, niente storie, semplice. Se il metodo di prelievo è diverso da quello di deposito dovrebbe essere fatta la stessa verifica. Sicneramente non so quanto ci mettono a verificare, ma in Italia immagino i tempi non siano sempre brevi.
Il controllo dovrebbe essere - identità conto gioco e codice fiscale = identità bancaria da dove arrivano i soldi.
teoteo ha scritto:Io credo che la verità stia nel mezzo
eh si
excalibur6 ha scritto:Questa è una buffonata che usano i casinò per trattenere liquidità e per impedirti di prelevare, magari confidando nel fatto che intanto l'utente continua a giocare e perde qualcosa se non tutto il saldo. In ogni campo ci sono delle regole prestabilite ed esse vanno rispettate, la Carta dei Servizi AAMS parla chiaro: i concessionari devono soddisfare le richieste di prelievo previa ricezione di un documento di identità PUNTO E BASTA, il resto sono scuse e chiacchiere.
Ma c'è scritto solo prelievo? E deposito no?
excalibur6 ha scritto:Ah dimenticavo: come mai questa premura di accertare l'identità degli utenti non viene espletata PRIMA che si versino i soldi, ovvero prima che il fantomatico danno a colui a cui è stata rubata l'identità venga concretamente posto in essere? Stranamente questi controlli avvengono solo quando si vince...
Eh eh...furbii! In effetti non ci avevo mai pensato troppo a questa cosa!
excalibur6 ha scritto:CI SONO CASINO' CHE SI COMPORTANO BENE, CHE SI COMPORTANO COME I CASINO' RELAI, OVVERO CHE TI TRATTANO CORDIALMENTE SIA QUANDO PERDI CHE QUANDO VINCI (magari lo fanno per educazione, magari perché vogliono farsi pubblicità con altri clienti, chi lo sa),
verissimo, ma purtroppo mi è capitato più volte di non essere proprio trattato benissimo anche nei casinò reali, ma sono state poche!
excalibur6 ha scritto:GLI ALTRI, OSSIA QUELLI CHE SI AGGRAPPANO A TUTTO PUR DI NON PAGARE, SONO CASINO' POCO SERI E STIAMONE ALLA LARGA, SI MERITANO DI CHIUDERE COME STA ACCADENTO AD MOLRI.
Si, di casinò poco seri ce ne sono, questo a causa del fatto che prima non c'erano controlli, licenze fittizie di paradisi fiscali, ora invece c'è una regolamentazione (molta burocrazia classico all'italiana), ci sono controlli e sono incrociati. E visto poi che siamo un paese di creativi, persone e gruppi di persone si inventano qualsiasi cosa pur di fregare i casinò.
excalibur6
Vincita $0.50
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 apr 2014, 22:44

Visto che non si è trovata risposta al questito del come mai questi controlli li fanno solo quando si vince, mi viene da pensare - e questo penso valga anche per tutti quelli che leggono - che questa sia una scusa bella e buona. A me se il sistema vigente rende possibile che qualcuno faccia qualcosa di illecito non interessa, non devo essere toccato io che sono un cliente e voglio che nei miei confronti vengano applicate le regole vigenti. Per il resto, lo ripeto, sono chiacchiere e scuse dette dai soliti casinò non professionali ed accattoni che prima o poi chiuderanno. Ricordate che questo comportamento è lo stesso che sta facendo fallire il sistema del betting online che avrebbe dovuto soppiantare il sistema delle sale scommesse: visto che i siti si aggrappano alle scuse gioco nelle sale dove vedo subito il contante.
arijama
Vincita $0.05
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 ott 2015, 23:23

concordo pienamente, parlando per esperienza personale, con excalibur6....mi e' stata confiscata una vincita di 300 euro (che poteva essere di ben 900 ma che ho assotigliato continuando a giocare, per fortuna) da voglia di vincere perché il versamento per giocare era stato fatto dalla carta di credito del mio compagno. A nulla e' servito l'invio di entrambi i documenti d'identita',delle carte di credito, e addirittura di una dichiarazione scritta e firmata dal mio compagno nella quale mi autorizzava all'uso della stessa, peraltro operazione richiesta dal casino'!!!!!!.......TUTTO CHIARO NO'?....entriamo nella categoria dei casino' poco seri dove si fa di tutto per incassare e molto di piu' per FREGARE CHI TI MANTIENE. Amareggiata aspetto a distanza di un mese ancora il rimborso del versamento di euro 50 sulla carta del compagno. Non mi resta che rivolgermi alle autorità competenti
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

arijama ha scritto:concordo pienamente, parlando per esperienza personale, con excalibur6....mi e' stata confiscata una vincita di 300 euro (che poteva essere di ben 900 ma che ho assotigliato continuando a giocare, per fortuna) da voglia di vincere perché il versamento per giocare era stato fatto dalla carta di credito del mio compagno. A nulla e' servito l'invio di entrambi i documenti d'identita',delle carte di credito, e addirittura di una dichiarazione scritta e firmata dal mio compagno nella quale mi autorizzava all'uso della stessa, peraltro operazione richiesta dal casino'!!!!!!.......TUTTO CHIARO NO'?....entriamo nella categoria dei casino' poco seri dove si fa di tutto per incassare e molto di piu' per FREGARE CHI TI MANTIENE. Amareggiata aspetto a distanza di un mese ancora il rimborso del versamento di euro 50 sulla carta del compagno. Non mi resta che rivolgermi alle autorità competenti

in che senso confiscata? non ti hanno fatto prelevare sulla carta del tuo compagno?
Avatar utente
SalvatoreRiina
Vincita $0.50
Messaggi: 10
Iscritto il: 11 nov 2014, 14:28

a me onestamente di rado mi è capitato di prelevare nei casinò online, ma quelle volte ho avuto le mie spettanze, senza alcun problema di nessun genere. Dovete tenere presente che, prima di prelevare con una carta o conto corrente intestato a terzi, dovete avvisare l'assistenza clienti del casino. Almeno così facendo, passate per gente spontanea e onesta con un pizzico di fortuna e rieciproco rispetto. Io prelevai 150,00€ su gioco digitale con carta intestata ad un mio amico e senza il bisogno di dover inviare foto dell'amico.... o quelle riguardante il viso con accanto lo strumento di pagamento!! A me sembra che il solo starvegas.it!!adotta questo tipo di "trancanialli" (passatemi il termine), da ciò si può presupporre che, essendo l'unico casino a chiederlo, non può minimamente tenersi parte lesa delle vicende che fann gli utenti
Avatar utente
Roger
Vincita $690.00
Messaggi: 901
Iscritto il: 15 gen 2010, 13:49

su starvegas avevo prelevato anche io 200€ se ji ricordo bene e si mi avevano chiesto i documenti e tutto era andato a buon fine!
Il consiglio comunque è di usare le prepagate come postepay e paypal, e usare lo stesso metodo per depositare e per incassare, se si continua a cambiare le probabilità che fanno ocntrolli e rompano le scatole aumenta, credo per un discorso di truffe etc...
Avatar utente
bergamasco
Vincita $13.00
Messaggi: 165
Iscritto il: 08 nov 2015, 16:03
Località: Bergamo

Roger ha scritto:su starvegas avevo prelevato anche io 200€ se ji ricordo bene e si mi avevano chiesto i documenti e tutto era andato a buon fine!
Il consiglio comunque è di usare le prepagate come postepay e paypal, e usare lo stesso metodo per depositare e per incassare, se si continua a cambiare le probabilità che fanno ocntrolli e rompano le scatole aumenta, credo per un discorso di truffe etc...
Ciao Roger io invece non capisco perché uno deve sentirsi quasi obbligato da alcuni casino' a incassare con lo stesso metodo di versamento, che differenza c'è se verso con carta di credito e ritiro con PayPal? Nessuna,la persona è sempre quella ed ha diritto di essere pagata come meglio crede. Faccio una premessa, sono nuovo e non ho mai vinto quindi mai provato ad incassare, ma leggendovi mi chiedo se ne vale veramente la pena giocare online,farsi venire il mal di pancia come è successo a molti di voi ed aspettare anche sei mesi prima di vedersi pagare è da galera.
Comunque voglio dire la mia sugli accertamenti, il casino non tutela i giocatori ma tutela solo se stesso,perche' se ti rubano i documenti a loro non interessa minimamente,oltretutto se aams ha dato disposizione di pagare previo invio documenti all'iscrizione, così devono fare,storie non ce ne sono.
wolfing
Vincita $0.50
Messaggi: 10
Iscritto il: 15 giu 2016, 09:22

Ragazzi, questo vi succede perchè non vi rivolgete al "LEADER DEL SETTORE NEL GIOCO A DISTANZA": titanbet.it, società giocalive srl....allora depositate, depositate e depositate...la funzione prelivi è disabilitata e anche quando è attiva è come se fosse disabilitata. Voi vi chidete del perchè e allora vi spiego:la regola per titanbet.it è aspettare i 7 giorni dalla richiesta (ancora per approvare i prelievi non per l'accredito.......) e una volta che siete a ridosso del 7mo giorno (magia....):ve li stornano senza motivo e senza spiegazione,poi in caso riprelevate e aspettate altri 7 giorni....e una volta che siete a ridosso del 7mo giorno (magia....):ve li stornano senza motivo e senza spiegazione,poi in caso riprelevate e aspettate altri 7 giorni....e una volta che siete a ridosso del 7mo giorno (magia....):ve li stornano senza motivo e senza spiegazione,poi in caso riprelevate e aspettate altri 7 giorni....continuo??no, la storia si ripete.....senza dimenticare che sono LEADER NEL SETTORE........
fabfab7
Vincita $0.10
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 apr 2020, 13:00

come mai la funzione prelievo non è abilitata pure avendo ricevuto risposta in mail da stars che i documenti sono statai ricevuti, accettati e account verificato, la mail che attesta questo è del 15 aprile ma ad oggi i prelievo è comunque non abilitato ?

Prima del 15 aprile ho caricato diverse volte documenti, in foto, in pdf ma ci sono voluti giorni per avere la risposta che però non risolve il prelievo
AndiamoABerlinoBeppe
Vincita $0.10
Messaggi: 4
Iscritto il: 06 gen 2021, 11:53

Raga, perchè giocate su siti senza la licenza ADM? Io con winbet non ho mai avuto dei problemi.
Ultima modifica di casino2k.com il 02 feb 2021, 11:32, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimossa enfasi promozionale
peppe91
Vincita $0.20
Messaggi: 5
Iscritto il: 05 feb 2021, 08:54

la. cosa fondamentale secondo me é poter interagire con il servizio clienti, io. ho problemi su un prelievo con 888 casino..
chat non disponibile , alle mail rispondono solo con risposte automatiche..telefono inesistente
ho inviato documenti di ogni tipo (ovviamente richiesti più e più volte da loro ) oltretutto anche approvati ma non é cambiato nulla..
leovegas - William hill in. due ore ti accreditano la vincita... boh
Avatar utente
LucaAdmin
Admin
Messaggi: 835
Iscritto il: 19 set 2009, 15:01
Località: Milano

Sicuramente il non poter "toccar con mano" il servizio clienti è frustrante, lo condivido e ti sto parlando da giocatore che sono.

Il fatto è che la rivoluzione digitale che stiamo vivendo fa prendere la direzione a tutte le imprese online di "ottimizzare e automatizzare tutto, servizio clienti compreso". Questa è la direzione che tutte le società tecnologiche stanno prendendo, non giudico che sia un male o un bene, ma è un dato di fatto.

Inoltre, nei casino online, abbiamo visto una forte intensificazione dei controlli anti frode in questi ultimi anni, per lo più imposte dalla legge.
La conseguenza è un settaggio dei sistemi e delle intelligenze artificiali anti frode in modo che se non è tutto perfetto e chiaro, partono i blocchi in modo automatico. Alcuni casino sono più stringenti di altri, non sappiamo il perchè, ma è così. Non capiamo se sono troppo stringenti alcuni o troppo pochi e "alla buona altri".

Facciamo col forum questo servizio perchè crediamo che nel 99% dei casi c'è la buona fede dei giocatori, ma come potete capire una AI non ha sentimenti ma non p altro che una fredda serie di 0 e 1.
peppe91
Vincita $0.20
Messaggi: 5
Iscritto il: 05 feb 2021, 08:54

certo questo sicuramente ! però penso che dopo aver inviato ,controllato ,e approvato tutti i documenti per lo meno dovrebbero essere un po più veloci nell accreditare le vincite..anche perché diciamocela tutta, quando andiamo a depositare non esiste tutta questa "lentezza burocratica "
ovviamente e per fortuna non sono tutti cosi , però da piattaforme Di un certo spessore ci si aspetta un po più di professionalità e assistenza al cliente..tutto qua
Avatar utente
mietofelice
Vincita $0.05
Messaggi: 1
Iscritto il: 11 lug 2021, 14:10

salve, mi sono appena iscritto, per necessità improvvisa.
mi è successo di ricevere una mail da william hill che mi chiede una marea di documenti, molti già in loro possesso altri che non intendo assolutamente dare come: le ultime 3 buste paga o l'estratto conto bancario, fino a quando non fornirò loro i dati non mi permetteranno di prelevare i soldi che ho nel conto gioco.
Ma se io chiudo il conto, i soldi che ho dentro li perdo? o li riceverò?
perchè io chiudo il conto, mancano solo le lastre e il rogito della casa e poi mi hanno chiesto tutto,
naturalmente con tutte le informazioni che chiedono, in un attimo mi rubano l'identità e mi svuotano il conto corrente, e magari mi ritrovo anche un mutuo senza saperlo.
grazie per ogni futuro suggerimento
Rispondi