Account PokerStars usato da un amico in autoesclusione

Regole del forum
La sezione è moderata: ogni post aggiunto verrà da noi autorizzato manualmente per prevenire i sempre più frequenti episodi di spam e di lamentele senza senso.
Rispondi
Franconero
Vincita $0.05
Messaggi: 1
Iscritto il: 27 lug 2022, 20:05

Buonasera a tutti,
Vi espongo il mio problema con PokerStars.
Circa 2 mesi fa un amico mi chiede se può utilizzare il mio account per fare qualche partita, io senza pensarci troppo do le mie credenziali e lui versa circa 200€ utilizzando ricariche PokerStars, fin qui tutto bene fino a quando non vince, arriva alla cifra di 1500€ e mi chiede di fare un prelievo per lui di 1400€ (che poi gli avrei dato ovviamente). Appena fatto il prelievo mi arriva un'email da PokerStars che mi chiede che relazione ho con il giocatore "xxxxx" che ovviamente era il mio amico. Io faccio il finto tonto e dico che credo sia un mio amico ma non ne sono sicuro.
Immediatamente dopo PokerStars mi scrive che dovevano essere effettuate indagini sul mio account e che il prelievo non poteva essere evaso subito, dopodiché passa qualche giorno e mi arriva un'altra che dice che dopo un attento esame del mio account hanno deciso di non riammettermi a PokerStars finché non risolvono i problemi con il mio amico. A questo punto e solo a questo punto il mio amico mi confessa che si era autoescluso e che quindi dal suo account non poteva giocare e ha chiesto a me l'account. Ovviamente del prelievo nessuna traccia ad oggi. Io non voglio scrivere a PokerStars per paura di ripercussioni perché so di essere in torto però il mio amico giustamente preme per avere i soldi! Ora mi chiedo è così grave il fatto? Posso dirgli di dimenticarsi di quei soldi o me li manderanno prima o poi ? Grazie in anticipo
Starcasino

2000€ cashback

Snai

100% fino a 1.000€

Pokerstars

500 free spins

Avatar utente
casino2k.com
Admin
Messaggi: 5011
Iscritto il: 12 ott 2008, 13:51
Località: Milano
Contatta:

Ciao Franconero, benvenuto sul forum.

Tu e il tuo amico l'avete "fatta grossa", nel senso che già non è per niente una buona pratica usare sistemi di pagamento di altri, se poi questa persona è in autoesclusione il danno è fatto.

Il consiglio che vi posso dare è di spiegare esattamente come stanno le cose, perchè comunque il team antifrode dei casinò online è molto bravo a fare indagini sui giocatori e al 90% ha già ricostruito con precisione tutta la situazione.

Unica cosa che potrebbe semplificare il processo è seguire questa guida per la revoca dell'autoesclusione da parte del tuo amico, sempre che lo voglia fare.

Ci tieni aggiornati? : Thanks :
Rispondi