Apertura conto con documento diverso senza il consenso

Regole del forum
La sezione è moderata: ogni post aggiunto verrà da noi autorizzato manualmente per prevenire i sempre più frequenti episodi di spam e di lamentele senza senso.
Rispondi
Bombolino85
Vincita $0.05
Messaggi: 2
Iscritto il: 07 feb 2024, 19:53

Buongiorno,

Vi ringrazio in anticipo per la risposta. Sono in preda al panico più vero.... il problema è questo. Essendomi autoescluso dai Casino AMS, ed essendomi tornata la voglia di giocare, ho avuto la malsana idea di registrarmi a 2 siti AMS utilizzando il documento di mia zia 80enne, ahimé a sua insaputa (succederebbe il panico se glielo dicessi). Ora, in entrambi i casinò ho vinto delle somme che volevo prelevare. Chiaramente per il prelievo ho chiesto di utilizzare i miei metodi di pagamento (paypal in particolare). Ora mi è stato richiesto ulteriore invio del documento (di mia zia) da un sito, e mi è stata inviata un'email dall'altro casino che richiede verifiche facciali e uno screenshot della mia pagina Paypal... Ho letto online che quello che ho inconsciamente fatto potrebbe essere considerato reato penale!!! Il mio problema è che se dico a mia zia che cosa ho fatto, non mi parlerà più per il resto dei miei giorni. Di contro ho paura che uno dei 2 casinò adisca per vie legali.... Ora, qualora io decidessi di non procedere al prelevamento, i 2 siti potrebbero comunque muovere azioni legali contro mia zia (il documento è il suo) oppure non potrebbero?

Ringraziandovi in anticipo, confido in una vostra chiara e rapida risposta.
Starcasino

2000€ cashback

Snai

100% fino a 1.000€

Leovegas

250 free spins

Avatar utente
casino2k.com
Admin
Messaggi: 4340
Iscritto il: 12 ott 2008, 13:51
Località: Milano
Contatta:

Ciao Bombolino85,
innanzitutto ti consiglio di fermarti un attimo e pensare se quello che hai fatto nasconde un vero problema con il gioco, in queste situazioni bisogna guardarsi allo specchio ed essere onesti con sè stessi. Nel dubbio, ogni provincia mette a disposizione gratuitamente degli esperti con cui fare un colloquio per capire realmente come stanno le cose, è sufficiente cercare quale sia il SERD più vicino a te ed andarci senza nessun tipo di vergogna o paura.

Venendo al tuo caso, quello che hai commesso tu è un reato, stai usando l'identità di un'altra persona a sua insaputa.

Le strade che vedo sono tre:
1) SCONSIGLIATISSIMA: vai avanti a fingere, le probabilità che tu venga scoperto sono molto alte e i casinò ti citeranno in giudizio;
2) SCONSIGLIATA: lascia perdere le vincite e dimenticati di quei conti gioco, non so dirti se i casinò proseguiranno nelle loro indagini;
3) CONSIGLIATA: parlane con la zia, spiegando che sei dispiaciuto, che comunque non le hai sottratto soldi e non l'hai messa in nessun guaio e risolvi la cosa una volta per tutte.

Ascolta però anche il mio consiglio: vai il prima possibile a parlare al SERD, perchè il gioco d'azzardo patologico è una problematica molto molto seria che è impossibile risolvere da soli.
Bombolino85
Vincita $0.05
Messaggi: 2
Iscritto il: 07 feb 2024, 19:53

Buongiorno,

Grazie per la risposta celere.

Tralasciando quindi le prime 2 opzioni (che non seguirò), e rimanendo quindi la terza, a patto che io ne parli con mia zia (il che già è un problema perché penso proprio che mi radierà come nipote), come potrei risolvere la cosa un volta per tutte? Intendo cosa dovrei fare poi con i casinò?

In attesa di risposta, vi ringrazio in anticipo.
Avatar utente
casino2k.com
Admin
Messaggi: 4340
Iscritto il: 12 ott 2008, 13:51
Località: Milano
Contatta:

Se scegli la terza opzione ti conviene reperire tutti i documenti che ti chiedono e fornirli, in modo da fargli capire che hai agito con il consenso della zia.
Rispondi